30/01/12

Fonduta Svizzera


Vi presentiamo questo piatto tradizionale svizzero che ormai fa parte anche della tradizione della nostra famiglia dato che per alcuni anni abbiamo vissuto a Lucerna ,bellissima cittadina dove io e mia sorella siamo nate... per noi quindi la fonduta di formaggio rappresenta un piatto davvero speciale ... e' il nostro comfort-food!
E' un piatto molto conviviale da preparare in inverno quando fuori fa davvero freddo e permette a tutta la famiglia di intingere pane o verdura all'interno del "caquelon", ossia questa particolare pentola che serve a cuocere la fonduta e che viene messa al centro del tavolo.


INGREDIENTI (per 6 persone)

400 g di gruyère
400 g di emmentaler
400 ml di vino bianco secco
2 cucchiai di maizena Il Molino Chiavazza
1 bicchierino di Kirsh
2 spicchi d'aglio
1 cucchiaino di succo di limone
noce moscata e pepe bianco

servire con:

pane del giorno prima tagliato a dadini
2 mele tagliate a dadini
patate novelle piccole


Grattuggiare i formaggi con una grattuggia a fori grossi e mescolarli. Tagliare a metà gli spicchi d'aglio e sfregarli sul fondo del caquelon. Questo passaggio è necessario per evitare che i formaggi si attacchino sul fondo e brucino in cottura.


Versare il vino nel caquelon, aggiungere il succo di limone e mettere sul fuoco a fuoco dolce.


Aggiungere la miscela di formaggi, mescolando con un cucchiaio di legno.


Continuare a mescolare fin quando i formaggi non saranno completamente fusi, sempre a fuoco basso.



Nel frattempo stemperare la maizena nel kirsh, mescolando bene!


Incorporare la miscela ottenuta alla fonduta in questo modo sarà perfettamente cremosa! A questo punto profumare con un pizzico di noce moscata e pepe bianco.


La fonduta è pronta per essere servita a tavola sul fornelletto acceso ... ottimi per degustarla al meglio oltre al pane anche le patate bollite e la mela tagliata a dadini ( per non farla annerire spruzzarla con succo di limone).


Per noi di Skaccia Kitchen rappresenta veramente un momento speciale ...ed inoltre piace anche ai bambini che si divertono un mondo a mangiare con queste simpatiche forchettine!!!

Con questa ricetta partecipiamo al contest Mani in pasta - Comfort food organizzato dal Il Molino Chiavazza


6 commenti:

  1. Molto invitante...deve essere squisita!!!

    RispondiElimina
  2. mamma mia che roba!!!!
    io sono estremamente golosa di formaggi e la mangerei d'un volentieri...

    RispondiElimina
  3. Con il freddo che fa stasera ci vorrebbe proprio questa fonduta...complimenti per la spiegazione passo passo...ci provero' :)

    RispondiElimina
  4. Strepitosa.. La mia ultima prova con
    La fonduta è stata fallimentare mi do un'altra possibilità con la tua ricetta!

    RispondiElimina
  5. Adoro lucerna è veramente una bellissima città!
    La fonduta di formaggio è fantastica sopratutto d'inverno con amici ;-)

    RispondiElimina
  6. Adoro il formaggio, quindi non posso che amare la funduta. Mi segno anche la tua ricetta, visto che sei esperta di cucina svizzera!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...